RecensioniRubriche

Non è la fine del mondo – Alessia Gazzola

posted by Giulia agosto 2, 2017 0 comments

Questo è stato il primo romanzo che ho letto della Gazzola, ed è sicuro, ne leggerò altri di questa autrice.
La storia è una di quelle romantiche, dove Emma, una trentenne carina e intelligente, vive il dramma dei giovani di oggi:il mancato rinnovo del contratto di lavoro. Nei tentativi di riprendere in mano il controllo della sua vita

che sembra esserle scivolata di mano, Emma chiude porte del suo passato e ne apre di nuove che mai avrebbe pensato di aprire: così si ritrova a fare la sarta in un negozio di abbigliamento per bambini, dimentica il suo amore sbagliato per un uomo sposato, scopre fatti sul passato della madre che l’aiutano a guardarla con occhi diversi e a sentirla più vicina. Il tutto si condisce magistralmente con una sottile storia d’amore che stenta a venir fuori e che alla fine sboccia, lasciando però un finale aperto a mille possibilità.

Ho trovato questo romanzo molto piacevole da leggere perché, nonostante la storia sia semplice e poco impegnata, viene raccontata dall’autrice in modo tutt’altro che banale; è ricca di ironia, divertente e i personaggi sono ben costruiti e a mio parere per niente scontati, anche se all’apparenza possano sembrare stereotipati. Lo stile è scorrevole, nonostante il linguaggio sia piuttosto ricercato. Ed è questa la cosa che ho amato di più e che mi ha convinta a continuare a leggere romanzi di Alessia Gazzola: l’abilità che l’autrice ha avuto nell’ intrecciare parole forbite (abilità unica di coloro che possiedono una grande padronanza lessicale), ma e dico ma, senza farle risultare pesanti o presuntuose, piuttosto dando al romanzo una leggerezza incantevole. Adoro il suo stile, e questo mi conferma che quando mi piace come è scritta una storia, anche se la storia in sè non è nulla di speciale, riesce sempre a conquistarmi!

 

Ti potrebbe interessare anche...

Leave a Comment