Browse Category

Sopravvivere alla scuola

Lavagne, gessetti, libri, quaderni, pennarelli e matite. Grembiulini, nasi moccicosi, grida, canzoni e baci. Giochi, soddisfazioni, amici, diari, progetti e laboratori. Oppure, in una sola parola: scuola.

Parlare di scuola vuol dire parlare di tante, tante cose: possiamo discutere di libri, di materiale scolastico, di

laboratori da progettare, di alunni, di difficoltà di apprendimento, di inclusione, di docenti e tanto altro ancora. Questo spazio nasce per questo: condividere con gli altri la mia vita da maestra e se posso, essere utile a studenti, genitori o colleghi.

Perciò fatevi avanti con qualsiasi richiesta, se potrò, vi aiuterò con piacere!

A presto

Giulia

ARTICOLISopravvivere alla scuola

La didattica per competenze

posted by Giulia gennaio 11, 2019 0 comments

Ormai sono diversi anni che nell’ ambiente scolastico si sente parlare di competenze e di didattica delle competenze. Questa è difatti l’ultima frontiera verso cui il sistema didattico si sta dirigendo.

La scuola è un organismo in evoluzione e negli anni è cambiata di molto anche se agli occhi di persone esterne potrebbe non sembrare. Almeno è cambiata a livello teorico, in particolare dal 2012, quando sono uscite le Indicazioni Nazionali per il curricolo.

Quando ero io una studente di scuola primaria e ancora quando ho iniziato a insegnare, la scuola aveva tutta un’altra impronta rispetto a quella odierna ma, come già detto, essendo un organismo che  – per fortuna – si evolve, è cambiata e sta attualmente cambiando in risposta al mutare della società, che certamente non è la stessa di cinquanta anni fa. Continue Reading

RubricheSopravvivere alla scuola

Indipendenza, spontaneità e libertà di scelta – Il metodo Montessori

posted by Giulia agosto 28, 2017 1 Comment

Il piccolo rivela se stesso solo quando è lasciato libero di esprimersi…

 

Maria Montessori (1870-1952) è stata una pedagogista e scienziata italiana che con il suo metodo, ad oggi praticato da circa 20000 scuole in tutto il mondo, ha scosso e cambiato il mondo dell’educazione. Nel 1909 pubblica “Il metodo della pedagogia scientifica applicato all’educazione infantile nelle Case dei bambini”. Vediamo quali sono i punti salienti di questo metodo rivolto ai fanciulli dagli zero ai diciotto anni: Continue Reading