Tag

fascismo

RecensioniRubriche

Mandami tanta vita – Paolo di Paolo

posted by Giulia febbraio 20, 2019 0 comments

Due storie, due facce di una gioventù che non lascia spazio alla libertà di essere vissuta come meriterebbe. Questa la tematica principale di Mandami tanta vita, romanzo di Paolo Di Paolo, tra i candidati del premio strega del 2013.

L’autore prende spunto dalla vita di Piero Gobetti, noto editore e giornalista liberale ed antifascista degli anni venti, costretto all’esilio per continuare a perseguire i suoi progetti nella totale libertà fisica e morale.

La storia di Piero si alterna (e brevemente si intreccia) a quella di Moraldo, giovane studente di filosofia che stenta a concretizzare le proprie idee a causa della sua fragilità, conseguenza di vari fattori concomitanti, non per ultima la giovane età che lo rende facile preda di insicurezze esistenziali. Moraldo si lascia difatti trascinare dall’illusione di un presunto amore e si affligge per l’incapacità di fare “la cosa giusta”, come invece sembra riuscire a fare Piero, che Moraldo conosce per fama. Di esso ammira la forza, la determinazione, la fermezza morale e gli ideali categorici che sono il suo stendardo e che lo guidano verso quella che per Moraldo è una vita vera, piena, concreta. In realtà anche Piero nasconde le sue debolezze che si riflettono nel suo aspetto fisico, essendo un ragazzo esile e dalla carnagione diafana. Continue Reading

RecensioniRubriche

RESTO QUI – Marco Balzano

posted by Giulia luglio 30, 2018 0 comments

Resto qui è il romanzo di Marco Balzano, finalista al premio Strega 2018.

Appena letta l’ultima frase ho pensato: questo è il libro che avrei voluto scrivere io.

Ho scelto di leggerlo attratta dalla copertina che mostra una foto del Lago di Resia, in Val Venosta, dalle cui acque svetta  il campanile di una chiesa. Prima di leggere questo libro conoscevo la storia del paese “sommerso” solo a grandi linee e la curiosità di approfondirla mi ha spinto ad acquistarlo. Continue Reading