Tag

recensione

Autori EmergentiRecensioniRubriche

Aspettando le stelle – Carola Helios

posted by Giulia gennaio 16, 2019 0 comments

Aspettando le stelle è un romanzo dolce e molto realistico che si legge tutto di un fiato.

La protagonista è Beatrice, personaggio di cui seguiamo le vicende dall’età di nove anni fino all’età adulta. All’inizio della storia ci troviamo sul finire degli anni cinquanta e Beatrice è una bambina dalle bionde trecce che ogni anno passa le sue estati in un piccolo paese di provincia in compagnia del nonno e degli zii. Da principio sembra non gradire queste vacanze imposte dai suoi genitori, ma con il passare del tempo torna volentieri in quel paesino dove non c’è nulla di speciale ma del quale ormai non può più fare a meno e dove ogni volta ritrova i suoi famigliari che impara a conoscere e ad amare. Si affeziona in particolare alla zia Milena e nell’estate del 1961 conosce Marco, un ragazzo con i capelli e gli occhi neri che si diverte a prendersi gioco di lei. Ed è proprio in quell’estate che, senza che Beatrice se ne renda conto ancora, l’amore inizia a tessere la sua trama.

La vita di Beatrice cambia per sempre in un giorno d’estate: l’amore che si affaccia timido, la sorpresa e la paura di esso, il confondere una cotta con l’amore vero ed infine la tragedia, faranno sì che Beatrice passi il resto della sua esistenza in attesa di qualcosa che non potrà mai essere più. Solo alla fine del libro, ormai donna di mezza età, durante una conversazione con suo figlio adottivo al quale confessa che “le cose belle prima o poi succedono, però bisogna aspettarle” capisce finalmente che aspettare le stelle non è morire ma, tutt’altro, è vivere. Ricopre così la luce delle stelle che aveva perso rannicchiata nella sua solitudine.

Questa storia mi ha colpito per il modo distaccato con il quale l’autrice riesce a raccontare la vita semplice eppure intensa di Beatrice senza mai soffermarsi sui suoi stati d’animo, ma facendoceli percepire attraverso le sue azioni e i suoi silenzi. Devo dire la verità: inizialmente ho trovato difficile adattarmi a questo tipo di narrazione, un po’ scarna di spunti emozionali, perché in fondo io amo l’introspezione dei personaggi, che si interrogano, riflettono, soffrono apertamente. Nonostante questo, sono riuscita a trovare il modo, grazie alla scrittura scorrevole e pura dell’autrice, a mettermi lo stesso nei panni di Beatrice e ad apprezzare la sua “riservatezza” emotiva.

Una lettura che con pacatezza traghetta verso la verità delle cose.

L’autrice

Carola Helios (Carolina Bignozzi) nasce nel 1940 a Pontinia, dove attualmente vive.
Nel 1980 consegue il diploma di Scuola Magistrale come autodidatta e svolge la sua attività di docente presso la Scuola dell’Infanzia “Migliara 54”, nel  comune di Pontinia.
Nel 2017 pubblica il suo primo libro: Specchio d’acqua, mentre nel 2018 pubblica, sempre con la Caravaggio Editore, Aspettando le Stelle.
Ora in pensione, si dedica alla decorazione della ceramica e della porcellana, oltre che alla scrittura.

 

RecensioniRubriche

Solaris – Stanislaw Lem

posted by Giulia settembre 11, 2018 0 comments

Solaris: la fantascienza parla di filosofia

Definire Solaris un romanzo di fantascienza sarebbe non solo riduttivo, ma un vero errore. Il libro di Stanislaw Lem è difatti un’autentica opera filosofica sulla natura umana, nonostante si appoggi su una trama fantascientifica.

Leggendo Solaris si rimane segnati per sempre, perché questo è uno di quei libri che porta a riflessioni profonde, nelle quali sorge spontanea sempre la solita domanda, l’assillo atavico dell’uomo: perché?

La storia narra l’avventura di uno studioso, Chris Kelvin, che arriva, dopo un lungo viaggio di sedici mesi, su Solaris, un pianeta che ha come unica forma vivente l’oceano dal quale è totalmente ricoperto. Kelvin si rende subito conto che c’è qualcosa che non va e ben presto capisce che l’oceano è in grado di interagire con gli esseri umani in un modo alquanto surreale: è infatti capace di sondare la mente umana e di materializzare i pensieri e i ricordi più significativi nascosti in essa. Continue Reading

RecensioniRubriche

Voi due senza di me – Emiliano Gucci

posted by Giulia maggio 1, 2018 0 comments

Voi due senza di me è il primo libro che leggo di Emiliano Gucci e l’ho letto grazie al consiglio prezioso di un caro amico che abbiamo in comune, Roberto, la cui recensione la potete trovare sul suo blog cliccando QUI.
La lettura è stata rapida e si è conclusa in pochi giorni, segno questo che il libro mi ha coinvolta, conquistata ed anche piacevolmente stupita.

Continue Reading

RecensioniRubriche

L’Amante – Marguerite Duras

posted by Giulia marzo 1, 2018 0 comments

Ma poi glielo aveva detto. Le aveva detto che era come prima, che l’amava ancora, che non avrebbe potuto mai smettere d’amarla, che l’avrebbe amata fino alla morte.

L’ Amante è un romanzo della scrittrice francese Marguerite Duras, pubblicato per la prima volta nel 1984.

La lettura di questo romanzo mi è stata consigliata da una persona a me molto cara, della quale mi sono fidata accettando di leggere qualcosa che in realtà, mi spaventava. Devo ammettere di aver sempre avuto grossi pregiudizi verso il genere erotico che mi hanno spinto ad evitare certi tipi di romanzi, immaginandomeli come non sono, non tutti, almeno. Continue Reading

Recensioni

La verità sul caso Harry Quebert – Joel Dicker

posted by Giulia dicembre 29, 2017 0 comments

Quando un libro ti tiene incollata fino alle tre di notte…

Ho divorato questo libro, che è un malloppone, in pochi giorni. Come ho fatto?

Bè, semplicemente non riuscivo a smettere di leggerlo, trovandomi spesso a notte fonda ancora con gli occhi puntati su quelle pagine. Smettevo solo quando la palpebra cedeva…  ho dormito pochissimo negli ultimi tempi!

Joel Dicker è uno scrittore che non conoscevo prima d’ora e devo dire che con questo suo libro, che possiamo definire un giallo deduttivo, quasi un thriller, mi ha conquistata, perciò, sicuramente, acquisterò altri suoi libri. Continue Reading

RecensioniRubriche

Il mio bambino non mi mangia – Carlos Gonzàlez

posted by Giulia settembre 5, 2017 2 Comments

Consigli per prevenire e risolvere il problema – Dedicato a tutte le mamme del mondo!

…incredibilmente alcune menti malate riescono a trovare il tempo per obbligare a mangiare alcuni bambini. (Carlos Gonzàlez)

Quante mamme si sono imbattute nel problema del far mangiare i figli? In quante si sono disperate fino all’esasperazione per fare ingurgitare quell’ultimo boccone al proprio figlio? In quante si sono mai chieste: “Mangerà abbastanza mio figlio?” Ecco, se ti ritrovi in tutto questo, ma anche se ancora non hai avuto esperienza con i bambini perchè ancora non sei mamma, ma lo diventerai, questo libro fa per te!

L’ho letto in due giorni e l’ho trovato meraviglioso. E’ l’ennesimo esempio che davvero i libri possono salvarti la vita! Continue Reading

RecensioniRubriche

La tentazione di essere felici – Lorenzo Marone

posted by Giulia agosto 25, 2017 0 comments
Lorenzo Marone ci apre una finestra sulla vecchiaia e sugli inevitabili bilanci che con essa siamo spinti a fare.

Ho scelto di leggere questo libro perché ne avevo sentito parlare molto e tutte le recensioni che avevo letto erano più che buone. Il mio giudizio non è però positivo al cento per cento e spero di riuscire a spiegarvi il perché.
I temi principali affrontati nel romanzo sono due: la vecchiaia, con tutte le sue problematiche e la violenza sulle donne. Poi ce ne sono di secondari, come la solitudine, l’omosessualità, la prostituzione.
Il narratore della storia è lo stesso protagonista, Cesare, un anziano signore di Napoli che si racconta attraverso il presente e molti squarci del suo passato. La trama è semplice e a parte qualche evento eccezionale, tutto scorre senza inizio e senza fine (difatti il finale rimane aperto); ciononostante non risulta noiosa e questo denota una grande abilità dello scrittore che ha saputo costruire una storia attraverso la semplicità dei fatti.
Sullo stile: il lessico non è ricercato, i periodi sono brevi e i dialoghi si alternano bene alle descrizioni che spesso si costruiscono su metafore molto originali che la sottoscritta ha molto apprezzato. La lettura risulta scorrevole, fluida e mai pesante, se non in alcune parti di monologo del protagonista che alle volte appaiono ripetitive. Continue Reading

RecensioniRubriche

Non è la fine del mondo – Alessia Gazzola

posted by Giulia agosto 2, 2017 0 comments

Questo è stato il primo romanzo che ho letto della Gazzola, ed è sicuro, ne leggerò altri di questa autrice.
La storia è una di quelle romantiche, dove Emma, una trentenne carina e intelligente, vive il dramma dei giovani di oggi:il mancato rinnovo del contratto di lavoro. Nei tentativi di riprendere in mano il controllo della sua vita

che sembra esserle scivolata di mano, Emma chiude porte del suo passato e ne apre di nuove che mai avrebbe pensato di aprire: così si ritrova a fare la sarta in un negozio di abbigliamento per bambini, dimentica il suo amore sbagliato per un uomo sposato, scopre fatti sul passato della madre che l’aiutano a guardarla con occhi diversi e a sentirla più vicina. Il tutto si condisce magistralmente con una sottile storia d’amore che stenta a venir fuori e che alla fine sboccia, lasciando però un finale aperto a mille possibilità. Continue Reading